Patente A

A 18 è possibile prendere la patente cosiddetta "A ad accesso graduale", che abilita alla guida di moto di potenza fino a 25 kw e con rapporto potenza/peso (kw/kg) fino a 0,16.

Per poter condurre moto di qualsiasi cilindrata e potenza è necessario avere 20 anni ed aver conseguito da due anni la patente "A ad accesso graduale" oppure aver compiuto 21 anni.

Per prendere la patente occorre presentare domanda ad un ufficio della motorizzazione e quindi sostenere un esame di teoria ed uno di pratica di guida.

Nel dettaglio la procedura prevede:

• domanda ad un ufficio della motorizzazione utilizzando l'apposito modulo, il "TT2112", in distribuzione presso gli uffici • in allegato alla domanda:

- attestazione versamento di € 14,62 sul c/c 4028 (bollettino prestampato in distribuzione presso gli uffici postali e gli uffici motorizzazione)
- attestazione versamento di € 24,00 sul c/c 9001 (bollettino prestampato in distribuzione presso gli uffici postali e gli uffici motorizzazione)
- certificato medico (e relativa fotocopia) con bollo da € 14,62 e con data non anteriore a 3 mesi rilasciato da uno dei medici previsti dall'articolo 119 del Codice della strada.

• 2 foto recenti in formato tessera, di cui una autenticata, su fondo bianco ed a capo scoperto, su carta non termica.

Al momento della prenotazione dell'esame pratico deve essere presentata l'attestazione di un ulteriore versamento di € 14,62 sul c/c 4028 (bollettino prestampato in distribuzione presso gli uffici postali e gli uffici motorizzazione) per il pagamento in modo virtuale dell'imposta di bollo sulla patente di guida.

Occorre quindi prenotare l'esame presso l'ufficio della motorizzazione dove è stata fatta la domanda.

L'esame consiste in una prova di teoria ed in una prova pratica di guida:

- la prova di teoria deve essere superata entro 6 mesi dalla data di presentazione della domanda per il conseguimento della patente e, in questo periodo, può essere ripetuta una volta sola, a distanza di 1 mese di tempo dalla prima prova; inoltre non è possibile prenotare la prova di teoria se il certificato medico presentato riporta una data di scadenza della persistenza dei requisiti fisici e psichici e questa data è precedente a quella prevista per la prova

- dopo il superamento dell'esame di teoria è rilasciata un'autorizzazione per esercitarsi alla guida, chiamata "foglio rosa", valida 6 mesi, che consente di esercitarsi su veicoli per i quali è stata richiesta la patente; se il certificato medico presentato riporta una data di scadenza della persistenza dei requisiti fisici e psichici che ricade prima del sesto mese di validità del "foglio rosa" il candidato deve presentare un nuovo certificato medico per l'emissione di un duplicato del "foglio rosa" per il periodo residuo del semestre di validità

- la prova pratica di guida può essere sostenuta dopo un mese dalla data del rilascio del "foglio rosa"; entro i 6 mesi di validità del "foglio rosa" è possibile ripetere una sola volta la prova pratica di guida; inoltre non è possibile prenotare la prova di pratica se il certificato medico presentato riporta una data di scadenza della persistenza dei requisiti fisici e psichici e questa data è precedente a quella prevista per la prova

L'esame di teoria per la patente A non deve essere sostenuto da chi ha la patente di categoria B.

Se non si supera la prova pratica e il "foglio rosa" è scaduto, saranno restituiti al candidato l'ultima attestazione del versamento ed il certificato medico, se ancora valido, che potranno essere riutilizzati per successive richieste.

Se si supera la prova pratica la patente viene rilasciata immediatamente.

N.B. Importi, bollettini e modalità di pagamento per Sicilia e province del Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia

I cittadini extracomunitari, al momento della domanda, devono portare in visione il permesso di soggiorno in corso di validità o la ricevuta della richiesta di rinnovo o di primo rilascio del documento. Questo documento dovrà essere esibito in originale anche in occasione dell'esame di guida.

Per i cittadini comunitari residenti in Italia è sufficiente l'iscrizione nell'anagrafe del Comune di residenza.

L'esame consiste in una prova di teoria e in una prova pratica di guida.

La prova di teoria prevede test con 40 domande a risposta singola (vero/falso): sono consentiti al massimo 4 errori.

La prova pratica prevede per chi ha un'età compresa tra i 18 ed i 21 anni non compiuti è necessario utilizzare una moto di potenza uguale o inferiore a 25 kw, non inferiore a 120 cc di cilindrata e che raggiunga la velocità di almeno 100 km/h (patente A "ad accesso graduale")

I candidati di età superiore ai 21 anni possono sostenere la prova oltre che su una moto con le caratteristiche previste per la patente A "ad accesso graduale", anche su una moto di potenza uguale o superiore a 35 kw (patente A "ad accesso diretto")

Se la prova pratica viene effettuata con un motociclo dotato di cambio automatico questa circostanza viene annotata sulla patente limitandone l'abilitazione ai soli motocicli con marcia automatica.

L'esame di guida prevede generalmente due prove da sostenersi nell'arco della stessa giornata

La prima è una prova di abilità da effettuarsi in area chiusa e prevede:

Slalom

5 coni in gomma, o in materiale plastico, sono disposti in linea retta, alla distanza di 4 metri l'uno dall'altro. Il candidato dovrà effettuare un percorso lasciando alternativamente da una parte e dall'altra ciascuno dei 5 coni e scostandosi da essi il meno possibile.

Otto

2 coni sono disposti alla distanza di 8 metri l'uno dall'altro. Intorno a ciascuno dei 2 coni, alla distanza di 3,5 metri, sono disposti 5 coni, in modo che le congiungenti con il cono centrale formino fra loro e con la congiungente i 2 coni, angoli di 60 gradi.

Il candidato dovrà descrivere un "otto", quanto più possibile regolare, avvolgente i 2 coni posti inizialmente e collocato all'interno della zona delimitata dai 10 coni aggiunti.

Passaggio in corridoio stretto

Viene delimitato, con coni posti a 50 centimetri, un corridoio lungo 6 metri e largo quanto la massima larghezza della moto all'altezza dei coni più 30 centimetri. Il candidato deve percorrere il corridoio a bassa velocità.

Frenatura

Al termine di un percorso rettilineo di 25 metri vengono disposti, alla distanza di 1 metro, 2 coni in modo che il relativo allineamento risulti perpendicolare al percorso, e tale che l'asse di questo coincida con l'asse del segmento delimitato dai due coni. Altri 2 coni, sempre a 1 metro tra di loro, vengono disposti in modo che l'allineamento prodotto risulti parallelo al primo e distante 1 metro da questo. Il candidato, partendo dall'inizio della base di 25 metri, deve passare in seconda marcia ed arrestare il veicolo in modo che la ruota anteriore superi il primo allineamento, ma non il secondo.

La seconda prova viene effettuata su strada e per questa prova il candidato deve mettere a disposizione dell'esaminatore un'auto con conducente per consentirgli di seguirlo.

Modulistica e pagamento dei bollettini sono alcune delle pratiche che è possibile svolgere on line su "Il portale dell'automobilista", sito web curato dal ministero dei Trasporti in collaborazione con Poste italiane.

Il portale offre una serie di informazioni e servizi dedicati a diversi tipi di utenti del ministero per il settore motorizzazione. Alcune funzionalità sono a disposizione di tutti, altre richiedono una registrazione gratuita.

Oltre a bollettini e modulistica, è possibile, ad esempio, ottenere l'estratto conto dei punti patente, conoscere le officine autorizzate per la revisione o esercitarsi nell'esame per la patente tramite una simulazione dei quiz.

N.B. Importi, bollettini e modalità di pagamento per Sicilia e province del Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia

Con noi avrai accesso a:

Potrai usufruire di tutti i moduli dei contenuti del codice della strada che ti permetteranno di superare l'esame in formato totalmente innovativo. Tutti i moduli sono esposti e spiegati in modo semplice e chiaro dai nostri insegnanti, attraverso video esplicativi.

Potrai visualizzare i video un numero illimitato di volte.

Nel nostro Manuale On Line potrai trovare in modo chiaro e sintetico tutti i contenuti obbligatori che necessitano per poter guidare in modo sicuro e chiaramente per Superare l'Esame!!!

Sono simulazioni dell'esame che dovrai sostenere Il giorno in cui ti presenterai all'esame. Le domande non sono estratte da un manuale ma sono la somma delle domande di tutti gli esami che si effettuano in lungo e in largo in tutta Italia nelle diverse sedi della Motorizzazione Civile.

Le domande sono costantemente attualizzate, tutte le settimane riceviamo grazie al nostro network nazionale di insegnanti, gli esami delle differenti Motorizzazioni di tutta Italia.

E' molto probabile che il giorno che ti presenterai all'esame ti troverai di fronte ad un test con cui hai fatto pratica in Epatente.

Noi non vogliamo che tu abbia un'altra opportunità… vogliamo che ti Promuovano alla prima Prova, è per questo che abbiamo stilato un elenco di tutte le domande difficili a cui quasi nessuno risponde bene agli esami.

Le top dead sono test composti dalle domande che provocano la maggioranza di errori, come tutti i nostri test, le Top Dead sono attualizzate periodicamente.

Le Top Dead , studiale, utilizzale e falle diventare la chiave del tuo successo.

In Epatente i Dubbi sono concessi… Non vogliamo che tu abbia la certezza sulla carriera da intraprendere, ne sulla camicia che metterai domani.... però ti diamo tutte le risorse umane e pedagogiche perchè tu possa essere sicuro al 100% nel momento in cui dovrai rispondere alle domande quando sarai all'esame.

Però per essere sicuro all'esame è necessario prima conoscere i contenuti, avere dei dubbi e chiarirsi le idee.

Quando prepariamo un esame i dubbi sono leciti e sono un prezioso elemento di apprendimento.

Se ti viene un dubbio.... chiariscilo!!!! chiedi una consulenza all'insegnante virtuale. L'insegnante virtuale ti risponderà in modo personalizzato in un massimo di 48 ore.

"Con Epatente non studierai mai da solo"

In Epantente non solo ci piace stare dietro il monitor, ma anche NEL monitor. E' per questo che tutti i giorni verremo a casa tua, in spiaggia, a scuola o dove sarai attraverso le nostre lezioni sincrone.

Tutti i giorni potrai usufruire delle nostre lezioni sincrone, le lezioni non sono obbligatorie però sono altamente raccomandabili.

Dovrai solo collegarti nel tuo orario riservato ed assistere alla lezione con altri compagni di classe, in queste lezioni potrai chiarire i tuoi dubbi con l'insegnante, sull'argomento della lezione che stai seguendo. Sarà come essere in un'autoscuola tradizionale, però nel luogo in cui ti trovi.

Il nostro team di coordinamento si incaricherà di monitarare il tuo grado di avanzamento del corso, ti guiderà accompagnerà ed aiuterà a portare a termine la tua preparazione con successo.



 

Cos'è epatente.it?  Epatente.it è una Piattaforma di Preparazione per superare l’esame teorico della Patente B, Patente A, Patente A1 e la Patente AM

Cosa Troverai in Epatente.it?

Troverai online tutto ciò di cui hai bisogno per sostenere nel miglior modo possibile l'esame teorico, per essere più esatti perché tu possa quel giorno presentarti all’esame e possa superare con successo il quiz patente B, A, A1 e il quiz per la patente AM. All’interno del sito potrai trovare:

  • Risorse per studiare:

Manuale On line e Video esplicativi di ogni argomento dell’esame teorico della Patente B, A, A1 e AM

  • Risorse per metterti alla prova

Quiz interattivi

Quiz patente B, A, A1 e AM ( quiz per ogni argomento)

Quiz patente B, A, A1 e AM ( simulazione esame patente)

Quiz monitorizzati (troverai una statistica di tutti i quiz patente realizzati, così potrai visualizzare la tua curva d’apprendimento)

Quiz  Patente B, A, A1 e AM nel formato “Top Dead”. Le Top Dead sono quiz composti dalle domande che provocano la percentuale più alta di errori, chiaramente queste sono le domande che fanno la differenza tra un promosso e un non promosso.

  • Risorse da consultare

Insegnante Virtuale, quando avrai un dubbio potrai inviare una email all’insegnante virtuale e in meno di 48 ore riceverai una risposta per chiarire il tuo dubbio.

E’ molto importante che tu possa fare una grande pratica nell’effettuare i quiz Patente B, A, A1 e AM, ma superare l’esame non significa solo fare i quiz patente memorizzando le risposte delle domande e assimilando il meccanismo dei quiz… SUPERARE l’esame teorico della patente è il risultato dello STUDIO!!! per questo prima di fare pratica con i quiz patente B, A, A1 e AM è importante:

 Guardare e ascoltare i video esplicativi e leggere il manuale,  dopodichè,  ti consigliamo di fare il quiz dell’argomento e una volta cha hai imparato un paio di argomenti inizia a fare pratica con i quiz patente B, A, A1 e AM nel formato simulazione esame patente. 

 In Epatente.it con un solo click troverai i  migliori contenuti della rete per studiare la teoria della tua patente, i nostri contenuti sono garantiti, perché al loro sviluppo partecipa un’equipe di insegnanti e pedagoghi con una grandissima esperienza di disegno di azioni formative di successo. Tutto ciò si traduce in una qualità superiore che contraddistingue il nostro sito web e lo rende diverso da qualsiasi altra risorsa tu abbia trovato o possa trovare in rete, sia essa gratuita o a pagamento.

Il nostro manuale ti permette uno studio più agevole della teoria. I nostri video, esplicativi di ognuno dei moduli e dei temi oggetto di valutazione in sede d’esame per il conseguimento della patente B, A, A1 e patente AM approfondiscono la materia nella sua interezza.

I nostri quiz in modalità simulazione esame patente ti permettono di abituarti alla pressione di un esame a tempo e, contemporaneamente, di testare in tempo reale il tuo grado di preparazione. E poi ancora, elenchi di domande con le più alte percentuali di errore ti permettono di mettere alla prova la tua conoscenza.